Maxi ritrovamento di tartufo bianco, a Fabro, da parte di un membro dell’Associazione tartufai dell’Orvietano non nuovo ad imprese del genere.

Si tratta di un “pezzo” del pregiatissimo prodotto della natura del peso di 420 grammi. Il suo prezzo si attesta sui 2mila euro al chilo.

Il ritrovamento è avvenuto a pochi giorni dall’apertura della 28esima Mostra mercato del tartufo e dei prodotti agroalimentari di qualità di Fabro, in scena da venerdì 6 a domenica 8 novembre nel centro storico del borgo ternano. Circa 60, per l’occasione, gli stand che saranno dedicati alla vendita di bontà gastronomiche provenienti da ogni parte d’Italia, una dozzina dei quali interamente dedicati al tartufo e ai suoi derivati.