È aperto fino a giovedì 5 novembre il bando internazionale di selezione di “Manufatto in situ 9. La carta sonora degli Orti di San Pietro”, progetto di laboratorio-residenza rivolto ad artisti visivi e sonori, curatori, architetti, operatori del territorio e studenti, che si inserisce nel programma di Umbrialibri 2015, la manifestazione di promozione della cultura e della lettura organizzata dalla Regione Umbria che si svolgerà a Perugia dal 13 al 15 novembre, nel complesso monumentale di San Pietro, per concludersi a Terni dal 27 al 29 novembre. Per valorizzare il luogo che ospita la manifestazione, “Manufatto in situ” propone gli Orti di San Pietro (Orto Botanico, Orto Medievale e Orti didattici-urbani) come fonte e luogo d’ispirazione per la ricerca creativa contemporanea, sul tema della progettazione artistica e sonora nel paesaggio. Le dieci persone che verranno selezionate attraverso il bando saranno chiamate a lavorare insieme al “visiting artist” Francesco Fonassi sul tema del paesaggio sonoro, dal 9 al 13 novembre, a progettare un’esperienza propedeutica e un percorso sonoro tra gli Orti. I dati e i materiali raccolti verranno utilizzati per la pubblicazione della “carta sonora degli Orti di San Pietro”.L’iscrizione e la partecipazione sono gratuiti.