Alle 3 di questa notte le lancette degli orologi dovranno essere posizionate indietro di un’ora (alle 2).

Si recupereranno, così, i 60 minuti di sonno ‘persi’ nella notte tra il 28 e il 29 marzo scorsi, quando entrò in vigore l’ora legale.