Arrivano da ogni parte d’Italia e da Londra i nove videomakers di “Umbria Movie”, scelti fra gli oltre 260 che hanno partecipato al concorso promosso dalla Regione Umbria, inviando la propria candidatura per partecipare all’innovativo progetto di comunicazione e raccontare nel mondo in chiave creativa i paesaggi, la natura e lo sport, i luoghi dell’anima, l’arte e le tradizioni dell’Umbria, promuovendola e valorizzandola come destinazione turistica d’eccellenza. I giovani film maker in questa settimana, fino a sabato 24 ottobre, saranno impegnati da soli o con collaboratori nelle riprese e sono Diego Bonacina (da Como), Frederick Shelbourne (nato a Londra e cresciuto in Umbria), Gabriele Saluci (da Calatanissetta), Jacopo Sani (Perugia), Martina Pastori (Milano), Michele Melani (Bolzano), Ruggero Longoni (Milano), Giuseppe La Rosa (nato a Pisa, vive e lavora in Valloe d’Aosta) Tommaso Cassinis (Roma). Selezionati dalla società Doc, studio di comunicazione di Bolzano che si è aggiudicato la gara nazionale per la realizzazione del concorso, ognuno dei videomaker seguirà un itinerario di riferimento che toccherà alcuni Comuni dell’Umbria e realizzerà un video di tre minuti che la Regione potrà utilizzare per attività di promozione sul web e nelle varie iniziative. Ogni video tratterà uno dei tre temi che caratterizzano la campagna promozionale con cui l’Umbria propone il suo brand: “natura, paesaggio, sport”; “cultura ed eventi”; “spiritualità”. Per conoscere i nove progetti audiovisivi di “Umbria movie” si dovrà aspettare il 31 ottobre, quando saranno consegnati ufficialmente alla Regione Umbria. Il 2 novembre saranno pubblicati sul sito www.umbriamovie.it e inizierà la fase di votazione. I video in concorso saranno valutati per il 70% da una Giuria di qualità costituita da appartenenti al mondo del giornalismo, del turismo, della produzione cinematografica e della comunicazione digitale, di cui fanno parte Antonella Tiranti e Getulio Petrini per la Regione Umbria, Valeria Saggio e il “digital specialist” Alexandre Dvihally. Il restante 30% di assegnazione del punteggio sarà affidato agli utenti sul web che potranno contribuire alla risalita in classifica dei progetti attraverso le visualizzazioni sul canale Youtube di Umbria Movie. La proclamazione dei vincitori si terrà a fine novembre.

In palio c’è un montepremi di 30.000 euro. Il concorso prevede anche l’assegnazione di due menzioni speciali: “Regione Umbria Expo e Territori”.