Domani, domenica 11 ottobre, l’ANMIL celebra la 65ᵃ Giornata Nazionale per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro. A Terni il programma prevede alle ore 9 il ritrovo dei partecipanti presso il Monumento ai Caduti sul Lavoro a Piazzale Bosco, dove sarà deposta una Corona d’alloro seguirà un corteo per le vie cittadine; ore 10 Cerimonia Civile presso Palazzo Gazzoli; ore 12, presso il Duomo, celebrazione di una Santa Messa ufficiata da Monsignor Giuseppe Piemontese Vescovo di Terni.

Questa Giornata, che non vuole essere solo commemorativa delle vittime del lavoro, sarà l’occasione per ritrovarsi con le massime istituzioni ed autorità e verificare la situazione infortunistica sul territorio – si legge in una nota – quali iniziative possono e devono essere avviate affinché diminuiscano i numeri di questo fenomeno che rimangono molto alti.