Sono 77 le squadre autorizzate sul territorio provinciale ternano per la nuova stagione di caccia al cinghiale che inizia domani e terminerà il 3 gennaio 2016. Lo rende noto la polizia provinciale che ha predisposto le attività di controllo su tutte le aree vocate per evitare problemi legati a violazioni di legge o pericoli per la sicurezza di chi svolge le attività venatorie e di chi frequenta i boschi. Alle 77 squadre vanno aggiunti 113 cacciatori che, da quest’anno, sono autorizzati con una nuova modalità di caccia alla cerca individuale. L’attività venatoria sarà possibile tutti i giovedì, sabato e domenica con il metodo della battuta. Particolare attenzione da parte di Palazzo Bazzani sarà dedicata anche alla possibilità di diminuire il numero di capi sul territorio al fine di attenuare i problemi legati al mondo agricolo e aumentare i livelli di sicurezza stradale, soprattutto nelle vie più periferiche.