La rsu della Provincia di Terni ha indetto per lunedì 28 settembre alle 9 un’assemblea urgente di tutto il personale per discutere ed assumere decisioni in merito alla riforma delle Province. La decisione, identica a quella della rsu della Provincia di Perugia, è detto in una nota dei rappresentanti dei lavoratori, è stata assunta dopo il tavolo della governance svoltosi ieri a Perugia e che non ha dato le risposte attese. Secondo la Rsu non sono stati fugati i dubbi sui bilanci delle Province, sul futuro dei dipendenti e sul mantenimento dei servizi al cittadino. A tutto questo, secondo la Rsu, si legano e si aggiungono le forti incertezze sulla possibilità di avere garanzie per gli stipendi e per il mantenimento delle professionalità.