Sarà dalle 6.15 alle 13 l’orario consentito per le attività di caccia in occasione della terza giornata di preapertura della stagione venatoria 2015-2016 in programma domenica 13 settembre. La novità introdotta dal calendario venatorio è la possibilità di cacciare con cane la specie quaglia che va ad aggiungersi alle altre già previste dalla normativa regionale. La quaglia potrà però essere cacciata solo su terreni con stoppie, ossia su aree agricole dove siano già stati effettuati raccolti. La polizia provinciale garantirà come sempre i controlli sul rispetto delle regole con uomini e mezzi dislocati su tutto il territorio. Durante le preapertura, ricordano dal comando di Palazzo Bazzani, sarà possibile cacciare solo da appostamento e per alcune specie limitate, ovvero alzavola, marzaiola, germano reale, tortora, merlo, colombaccio, cornacchia grigia, ghiandaia e gazza, alle quali si aggiunge per questa domenica la quaglia. La raccomandazione per tutti gli appassionati è quella di rispettare le regole e le leggi per la propria e l’altrui tutela e per consentire a tutti di praticare l’attività in sicurezza e tranquillità.