Definire e consolidare un percorso di azioni comuni finalizzato a promuovere le eccellenze territoriali, produttive, culturali e turistiche dell’Umbria in Cina, nonché organizzare un grande evento nella primavera del 2016 a Shanghai a ridosso della settimana della moda: si può riassumere così il senso dell’incontro che si è svolto a Perugia, nella sede della Giunta regionale di palazzo Donini, tra il vicepresidente della Regione Fabio Paparelli ed il vicegovernatore del Distretto di Changning Zhang Liacheng. Il vicepresidente della Regione ha evidenziato che “l’incontro ha permesso di individuare diverse aree di interesse come la presenza a Changning del più importante centro fieristico di Shanghai, di 4 istituzioni universitarie interessate allo scambio formativo, la possibilità operativa di promuovere un’azione di interscambio turistico e di avviare relazioni nel campo della sanità e dello sport”. Il vice governatore Liacheng ha rinnovato la volontà di voler arrivare entro l’autunno alla firma di un protocollo con la Regione Umbria per formalizzare l’impegno a sviluppare progetti comuni.