A San Gemini, una parte dei proventi derivanti dalle multe della Polizia Municipale verrà destinata alla sicurezza ed alla manutenzione delle strade.

Lo ha stabilito la giunta comunale sangeminese che ha deciso di investire oltre 59.000 euro per la rete viaria, migliorandone i livelli di sicurezza e di viabilità.

“La scelta – spiega il sindaco Leonardo Grimani – è susseguente alle prescrizioni di legge che impongono di destinare parte degli introiti delle multe al miglioramento generale delle condizioni di percorribilità delle strade e all’educazione stradale”.