Il nuovo ospedale comprensoriale di Narni-Amelia e i servizi sanitari sul territorio saranno i temi del vertice in programma lunedì 13 luglio in Regione tra il sindaco Francesco de Rebotti, la presidente Catiuscia Marini, gli assessori regionali Luca Barberini e Fabio Paparelli, il direttore regionale alla sanità Emilio Duca ed il direttore generale dell’Asl 2 Sandro Fratini. “L’incontro – dichiara de Rebotti – arriva dopo una settimana di intenso lavoro istituzionale. Il nuovo ospedale è un elemento fondamentale senza il quale si mette in discussione il futuro dei presidi sanitari sul territorio. Come abbiamo sempre sostenuto, i servizi erogati dall’attuale ospedale, tra cui il punto nascite, non possono essere sottoposti a riorganizzazione prima che siano compiuti gli atti necessari alla realizzazione della nuova struttura sanitaria, nel rispetto degli impegni presi e concordati dalle istituzioni. Questa è la linea che ho condiviso e che ho tenuto con chiarezza fin dall’inizio, conclude de Rebotti, con l’unico obiettivo di lavorare all’attuazione del piano sanitario e tutelare l’interesse dei cittadini”.