“La Regione Umbria assegnerà già lunedì prossimo alla Provincia di Terni le risorse necessarie, 203 mila euro circa, per riaprire al transito il tratto della strada regionale Amerina interessato dal dissesto, con l’obiettivo di ultimare i lavori entro la fine di luglio”: lo ha annunciato l’assessore regionale Giuseppe Chianella al termine del sopralluogo di stamani nel tratto di strada in questione, insieme al sindaco di Amelia Riccardo Maraga, ai tecnici della Provincia di Terni, al coordinatore a Territorio, infrastrutture e mobilità della Regione Umbria, Diego Zurli. Nel corso del sopralluogo – riferisce un comunicato della Regione – sono state messe in evidenza le principali caratteristiche del dissesto e le possibili soluzioni; in particolare è emersa la necessità di un intervento che non si limiti al ripristino della normale circolazione, ma si proponga l’incremento della sicurezza del tracciato con il potenziamento e la messa a norma del sistema di barriere paramassi. “La riapertura della strada in tempi stretti e la regolare ripresa della circolazione in tutta sicurezza – ha sottolineato Chianella – porrà fine ai disagi dei cittadini e degli operatori economici del territorio”.