Un tavolo tecnico permanente dove affrontare tutte le questioni legate allo stato di salute dell’ambiente nel comprensorio ternano-narnese. E’ quello che verrà presto allestito dalle due amministrazioni municipali, di Terni e Narni, con la collaborazione dell’Usl territoriale e di altri soggetti pubblici.

Un incontro in tal senso, teso ad un primo scambio di opinioni ed ad una eventuale calendarizzazione delle iniziative da intraprendere, si è tenuto nei giorni scorsi pressi la residenza municipale ternana di Palazzo Spada.

Sul tavolo, innanzitutto, il recupero e l’elaborazione di tutti i dati disponibili su ambiente e salute; l’indicazione delle strategie da porre alle istituzioni politiche, ma anche l’attivazione di una adeguata comunicazione. Obiettivi, questi, che sono stati ampiamente condivisi dai soggetti presenti all’incontro ospitato presso la sede dell’Assessorato all’ambiente del Comune di Terni.

“Le tematiche che saranno affrontate dal tavolo tecnico permanente – spiega l’amministrazione municipale di Palazzo Spada – sono legate ai fenomeni di inquinamento che interessano il comprensorio Ternano-Narnese e che riguardano la contaminazione delle falde idriche, l’inquinamento atmosferico e le problematiche connesse alla contaminazione delle matrici alimentari. I prossimi incontri del tavolo tecnico coinvolgeranno le strutture di riferimento della Provincia di Terni e dell’Arpa e i risultati saranno resi noti attraverso forme idonee di comunicazione”.

Per l’Assessore comunale ternano Emilio Giacchetti “il lavoro dovrà fornire risposte incentrate sulla reale situazione e non su strumentalizzazioni di basso profilo. Sarà proprio in base a questa operazione di monitoraggio ed ovviamente ai suoi risultati – ha concluso Giacchetti – che verranno assunte tutte le misure eventualmente necessarie”.