Riscontro molto positivo per la raccolta alimentare per l’emporio della solidarietà della Caritas di Terni, che si è tenuta sabato scorso negli ipermercati cittadini. Sono state raccolte 3,8 tonnellate di alimenti di cui 1,5 tonnellate alla Conad e 2,2 tonnellate alla Coop. In prevalenza pasta con 1,5 tonnellate, ma anche 80 litri olio di oliva, 88 kg di omogeneizzati e 37 kg di prodotti infanzia, 285 kg zucchero, 200 kg di prodotti per l’igiene. “Siamo soddisfatti di come è andata a raccolta – ha commentato Ideale Piantoni responsabile dell’emporio della solidarietà – è stato anche un momento di verifica per misurare le forze attuali, allargare la collaborazione delle parrocchie e dei giovani volontari, sviluppare una comunione tra Diocesi e parrocchie sulla Carità, per rifornire il magazzino Emporio. Ora ci sono nuove risorse per poter raddoppiare, entro il 2015, il numero delle famiglie che usufruiscono di questa nuova realtà di aiuto, attualmente 72. Inoltre, stiamo allargando ad altre parrocchie la possibilità di entrare all’Emporio, legata ad avere un centro di ascolto parrocchiale”.