Ha visto il coinvolgimento di istituzioni, studenti e insegnati il ciclo di iniziative formative in materia di sicurezza sul lavoro nelle scuole superiori di Terni, promosso dalla prefettura, che si è chiuso oggi a palazzo Gazzoli. L’evento si inquadra nell’ambito del protocollo d’intesa per la promozione scolastica della cultura della sicurezza sul lavoro sottoscritto nel novembre 2013 dalla stessa prefettura insieme a Provincia, Inail, Inps, Direzione territoriale del lavoro, Azienda Usl Umbria 2 e Ufficio scolastico regionale. Oltre ad una riflessione sull’importanza di una formazione precoce sui temi del lavoro sicuro, la giornata di oggi ha visto anche la premiazione dei migliori lavori presentati dagli studenti al termine del ciclo didattico cui hanno partecipato. “Insegnare la cultura del lavoro sicuro sin dalle scuole – ha detto il prefetto Gianfelice Bellesini – significa introdurre i nostri giovani ad apprezzare in tutto il suo spessore uno dei valori costituenti fondativi della nostra democrazia”.