Si è tenuta questa mattina, presso l’Auditorium di Palazzo Gazzoli a Terni, la premiazione del Concorso per la raccolta della carta che ha coinvolto tutte le scuole della città di ogni ordine e grado dal 16 febbraio al 16 aprile. Educare alla sostenibilità ambientale con la Raccolta Differenziata. Questa la “mission” del Concorso “Non t’incartare! Raccogli giusto” indetto dall’ASM in collaborazione con il Lions Club Terni Host. “La partecipazione e la copiosa adesione a questo concorso – spiega il Presidente dell’Asm Carlo Ottone – ci dimostra la sensibilità delle scuole per un tema fondamentale quale quello della qualità della vita per le future generazioni. La raccolta differenziata è dare una seconda vita ai rifiuti e farli diventare un bene prezioso e una risorsa per la collettività. Gli studenti hanno risposto, stando ai risultati ottenuti, con entusiasmo”. Dello stesso avviso il Presidente del Lions Club Maurizio Castellani: “Non è la prima volta che partecipiamo all’organizzazione di concorsi di questo genere – afferma – e la risposta che riceviamo dagli istituti scolastici ci sprona a proseguire perché siamo sulla strada giusta. L’attenzione dei giovani a questi temi è spesso un esempio anche per gli adulti”. In due mesi di Concorso le scuole partecipanti hanno raccolto 13 tonnellate di carta. Le scuole vincitrici che hanno riportato i risultati di maggior rilievo, alle quali sono stati consegnati i rispettivi premi in denaro da parte dei Lions Club per l’acquisto di materiale didattico per complessivi 1800 euro, sono:

Scuole dell’Infanzia: 1° Premio Scuola San Clemente, 2° Premio Scuola Maratta, 3° Premio Scuola San Michele.

Scuole Primarie: 1° Premio Scuola Oberdan, 2° Premio Scuola San Giovanni, 3° Premio Scuola Carducci.

Scuole Secondarie: 1° Premio Scuola Brin, 2° Premio Scuola Nucola, 3° Premio Scuola Da Vinci.

Istituti Superiori: 1° Premio Liceo Artistico Metelli, 2° Premio I.P.S.I.A. Pertini, 3° Premio Liceo Donatelli.