Ultimi appuntamenti per il Cantamaggio ternano che quest’anno ha saputo mettere un campo un calandario particolarmente ricco e variegato di eventi. Le attività promosse dall’associazione Sonidumbra nell’ambito del Ricantamaggio si concluderanno domani alle ore 16.30 in Biblioteca con l’officina dedicata al ciclo del maggio in Umbria: una tavola rotonda che vedrà la partecipazione dei rappresentanti del Cedrav (Centro di documentazione e ricerca antropologica della Valnerina), dell’università di Perugia e dei protagonisti delle feste umbre. Con l’edizione 2015 il Cantamaggio ternano è tornato ad abbracciare i quartieri e le periferie, con feste popolari che hanno permesso di riscoprire tradizioni che si pensavano perdute. Dopo la ‘Festa de maggio’ nel quartiere Polymer (3 maggio), ora è la volta di vocabolo Casali di Papigno che nei giorni di venerdì 15 e sabato 16 maggio – a partire dalle ore 17 – si animerà con ‘Maggiu de ‘na vorda’, festa organizzata dal gruppo maggiaiolo ‘Associazione Orion – Casali di Papigno’.