“La solidarieta’ fa la differenza. Integrazione, lavoro, sviluppo. Rispettiamo i diritti di tutti, nessuno escluso”.E’ lo slogan prescelto da Cgil, Cisl e Uil, per celebrare l’edizione 2015 della festa del primo maggio.

La manifestazione, che assumerà un carattere regionale, si svolgerà in Piazza della Repubblica, a Foligno, a partire dalle 9,30.

E’ prevista la partecipazione dei segretari generali di Cisl e Uil dell’Umbria, Ulderico Sbarra e Claudio Bendini, e del segretario generale della Filctem Cgil nazionale, Emilio Miceli.