Entro il prossimo mese di settembre saranno disponibili, per l’assegnazione a canone sociale, 35 appartamenti nel Comune di Terni. Ne dà notizia la Regione Umbria che, attraverso l’Ater, ha proceduto al recupero di una parte significativa degli alloggi prima dichiarati inagibili ed ora in via di ristrutturazione. Gli alloggi sono situati in via Acquisto, via Cervi, via Giovanni XXIII, via Botondi, via Serrati, via Curtatone, via Liutprando, via Milazzo, via Brin e via Vecchio. La spesa complessivamente finanziata per questi lavori ammonta a circa 740.000 euro. Gli appartamenti saranno a disposizione del Comune di Terni e quindi potranno essere assegnati alle famiglie che ne hanno diritto. Questo provvedimento si aggiunge a quello di fine 2014, con cui sono stati resi agibili altri 35 appartamenti per un investimento di circa 300mila euro del bilancio regionale.