Si chiama “Strade sicure” ed è il piano intercomunale di sicurezza stradale fra Narni, Calvi dell’Umbria e Otricoli, promosso da Aci, Polstrada, Regione e Comuni interessati con il coinvolgimento di vigili del fuoco e protezione civile. Prevede il coinvolgimento delle scuole ed un pacchetto di risorse pari a 430mila euro. Saranno oltre 20 le iniziative nel corso del 2015 con corsi pratici e teorici, incontri con i giovani ma anche con coppie in attesa del primo figlio, anziani e soggetti sociali e culturali a vario titolo interessati. Il 21 aprile è prevista una manifestazione in piazza dei Priori con un road show formativo ed una serie di attività contenute nel piano nazionale della sicurezza stradale. “L’obiettivo – è stato detto – è eliminare gli incidenti stradali e far crescere una nuova cultura della sicurezza”.