I Comuni di Narni e Padova hanno gettato le basi per stringere un Patto di amicizia e conoscenza incentrato sulle figure di Erasmo Gattamelata e Galeotto Marzio. L’intesa è nata dall’iniziativa della Repubblica di Narni e sfociata nei contatti successivi con il Comune di Padova. Le due città hanno in comune soprattutto la figura del Gattamelata, il grande condottiero nato e cresciuto a Narni e poi diventato famoso in tutta Italia. Una sua statua equestre, realizzata da Donatello, campeggia in Piazza del Santo a Padova. A Narni, invece, è iniziata da alcuni anni un’importante opera di riscoperta del condottiero attraverso libri, convegni, iniziative, spettacoli e con la recente ricollocazione del busto al museo di Palazzo Eroli. Il Patto di amicizia verte però anche sulla figura di un altro illustre personaggio della cultura, Galeotto Marzio, alla cui memoria è dedicata una delle principali piazze di Narni e che ha a lungo soggiorno a Montagnana a pochi chilometri da Padova dove probabilmente morì.