“Il percorso di riorganizzazione della Provincia di Terni vedrà il coinvolgimento anche del consiglio provinciale”. Lo ha annunciato il presidente Leopoldo di Girolamo in un’informativa ai consiglieri sullo stato di avanzamento del processo riguardante funzioni e personale. “Il primo incontro con il consiglio – ha affermato – servirà a fare il quadro della situazione, poi ne verranno calendarizzati altri a seguire, avviando una discussione che coinvolgerà anche l’assemblea dei sindaci”. Il presidente – riferisce una nota dell’ente – ha anche reso noto che inizieranno entro aprile le procedure per la riallocazione del personale della Provincia in base alle funzioni che riassorbirà la Regione dell’Umbria. “Attendiamo il varo della legge umbra – ha concluso di Girolamo – che è in procinto di essere approvata dal consiglio regionale e confidiamo che dal governo centrale si adottino rapidamente gli atti di competenza come era nelle previsioni e nei programmi”.