Si è concluso con successo, nei giorni scorsi, il corso base di sartoria realizzato in collaborazione tra Comune di Narni, azienda Beata Lucia, Ente Corsa all’Anello e cooperativa sociale Polis e denominato “(RI)trama”. Al corso gratuito hanno partecipato sette donne disoccupate, con disagio socio – economico e prese in carico dall’ufficio della cittadinanza del Comune di Narni. Il corso, finanziato con i fondi regionali, si è svolto nei locali messi a disposizione dall’azienda pubblica di servizi alla persona “Beata Lucia”, ma le partecipanti hanno avuto l’occasione di fare pratica anche nelle sedi dei terzieri e dell’Ente Corsa all’Anello. Nelle 200 ore di laboratorio, i formatori esperti scelti tra le sartorie dei terzieri della Corsa all’Anello Caterina Biagetti, Anna Ciuffetti, Serenella De Arcangelis e Francesco Trombetti, hanno fornito gli strumenti di base per avviare le partecipanti al mestiere di sarta. Le aspiranti sarte potranno avere la possibilità di partecipare alle attività delle sartorie della Corsa all’Anello, dove vengono realizzati gli splendidi abiti trecenteschi del corteo storico, fornendo una mano preziosa ai terzieri e continuando ad imparare il mestiere.