Le novità in materia edilizia ed urbanistica contenute nel nuovo Testo unico sul “Governo del territorio e materie correlate”, recentemente approvato dal Consiglio regionale dell’Umbria, saranno illustrate nell’incontro pubblico promosso dalla Fondazione “Umberto Rossini”, che si svolgerà a Narni mercoledì 18 marzo alle ore 17 presso l’Hotel Bar “Ponte d’Augusto”. All’incontro – rivolto ad imprenditori, associazioni di categoria, ordini professionali e liberi professionisti, cittadini ed operatori del settore – parteciperanno il Consigliere regionale Gianfranco Chiacchieroni Presidente della Seconda Commissione consiliare “Attività economiche e governo del territorio”, Stefano Villamena docente di Diritto Amministrativo all’Università di Macerata e membro dell’Associazione italiana di Diritto Urbanistico (AIDU), Marco Fattore dirigente della Direzione Edilizia privata e SUAPE del Comune di Terni. Durante l’incontro, moderato da Rinaldo Rossini Vice Presidente Operativo della Fondazione “Umberto Rossini” di Terni, saranno presentati contenuti e finalità del nuovo testo legislativo, in vigore dal 29 gennaio 2015, grazie al quale, con un processo di delegificazione e di semplificazione amministrativa, sono state abrogate circa 20 leggi regionali esistenti in materia urbanistica ed edilizia. L’obiettivo è di rendere più facile la vita per imprese, professionisti, enti pubblici, cittadini ed operatori del settore, garantendo allo stesso tempo maggiore trasparenza e certezze di responsabilità nei procedimenti amministrativi che regolano l’urbanistica e l’edilizia. Con il nuovo Testo Unico, l’Umbria ha oggi una unica legge ed un unico regolamento che consentono processi autorizzativi più semplici e chiari, con tempi e costi ridotti rispetto al passato grazie alla riduzione degli oneri amministrativi delle imprese e degli adempimenti degli enti locali, ed alla diminuzione di procedimenti amministrativi sostituiti dalle certificazioni.