Si svolgerà domenica 8 marzo l’escursione lungo il percorso della vecchia Valnerina, parallelo al tracciato della ferro-tranvia Terni-Ferentillo. L’iniziativa è della cooperativa Kairos, con il patrocinio dell’Associazione italiana per il patrimonio archeologico industriale e la collaborazione del Comune di Arrone e cade in occasione dell’VIII Giornata nazionale delle ferrovie dimenticate. La partenza è fissata alle 9 dal parcheggio del belvedere inferiore della Cascata delle Marmore alla scoperta del paesaggio culturale e ambientale della Valle del Nera. Lungo il cammino si visiteranno Castel di lago e il convento francescano di Arrone. Realizzata dalla Società per le tramvie elettriche di Terni, la linea tranviaria inizialmente collegava Terni a Collestatte. Il secondo tratto fino a Ferentillo fu inaugurato il 22 agosto 1909. Un servizio urbano e metropolitano durato 51 anni e svolto con due linee. La linea fu chiusa e smobilitata dopo il 1960.