L’Oasi Wwf di Alviano ha ispirato un bambino di sette anni che ha messo tutta la sua passione per questo settore realizzando un video affascinante ed educativo proprio sull’Oasi. Il piccolo si chiama Francesco Barberini ed ha prodotto, con l’aiuto del padre, una clip di sette minuti sulle bellezze dell’Oasi e le principali specie di fauna acquatica che migrano o transitano nell’area protetta. L’amministrazione provinciale di Terni ha recentemente eseguito lavori di ripristino della parte danneggiata dall’alluvione del 2012. Si tratta di una delle due aree che compongono la zona naturalistica risistemate grazie ad un finanziamento di 25mila euro stanziato dal Dipartimento di protezione civile. La Provincia ha progettato e realizzato le opere con un intervento che è consistito nella sistemazione dell’argine per consentire nuovamente la fruizione da parte dei visitatori e il ricollegamento dei due settori del parco naturale.