Ammontano a quasi 6 milioni di euro gli stanziamenti complessivi per il finanziamento delle domande di contributi presentate alla Regione Umbria dalle aziende agricole danneggiate dagli eventi alluvionali e meteorologici che hanno interessato vaste zone del territorio regionale nel novembre 2012, nel novembre 2013 e nel febbraio 2014, in particolare l’Orvietano, il Marscianese, il Tuderte e l’Altotevere. È quanto sottolinea l’assessore regionale all’Agricoltura Fernanda Cecchini rendendo noto che, su sua proposta, la Giunta regionale dell’Umbria ha approvato le disposizioni che consentiranno il completo finanziamento delle richieste ritenute ammissibili e l’erogazione degli aiuti, a valere sulla misura 126 del Programma di sviluppo rurale 2007/2013 per il “ripristino del potenziale agricolo danneggiato da calamità naturali”. Alla scadenza del bando a sostegno degli interventi per la ripresa dell’attività produttiva sono arrivate 126 richieste, per un totale di danni di quasi 9 milioni di euro. Gli uffici dell’Assessorato hanno lavorato celermente all’istruttoria delle domande e la graduatoria è stata pubblicata a fine dicembre.