Ammonta a 250mila euro l’importo dei lavori per la sistemazione della frana di Vallefredda. La giunta comunale di Arrone ha approvato il progetto di intervento per rimettere in sicurezza un tratto di costone di circa 50 metri danneggiato dalle intense piogge del 2014 che ne hanno provocato il parziale cedimento con la caduta di materiali. L’instabilità della frana aveva consigliato all’amministrazione la massima prudenza tanto che il sindaco aveva anche emanato un’ordinanza per l’evacuazione delle abitazioni sottostanti. La copertura dei fondi è stata assicurata in parte dalla Protezione civile nazionale e in parte dalla Regione Umbria sulla base del progetto di consolidamento redatto dal Comune.