E’ ancora emergenza sangue, serve soprattutto lo 0 negativo ma la carenza riguarda un po’ tutti i gruppi”. Ad invitare i cittadini a donare sangue è Massimo Rossi, presidente dell’Avis di Narni, che auspica un maggiore raccordo con le Avis per evitare disservizi. “Facciamo appello per recarsi a donare possibilmente raccordandosi con Avis – dice Rossi – onde evitare disservizi ed inutili affollamenti presso il centro di raccolta del sangue”. Nei giorni scorsi era stato Patrizio Fratini, presidente dell’Avis comunale di Terni, a chiamare a raccolta i soci e lanciare un nuovo appello affinché le persone si rendano disponibili alla donazione di sangue in un momento che, ancora una volta, è estremamente critico.