L’Azienda Usl Umbria 2 ha acquistato 32 nuovi mezzi che entrano a far parte del grande parco auto aziendale che conta 350 mezzi di proprietà impiegati nella varie sedi e servizi di Terni, Foligno, Spoleto, Orvieto, Narni, Amelia, Valnerina. Il tutto si inserisce nel programma di investimenti deciso dall’azienda per innalzare la sicurezza e l’efficienza dei mezzi e per avvicinare e rendere sempre più fruibili i servizi da parte delle fasce più deboli della popolazione.

Le nuove autovetture, infatti, sono state assegnate prevalentemente ai servizi domiciliari nell’ambito di una strategia di potenziamento generale di tali attività. Questi servizi, coordinati dai sei distretti sociosanitari, si rivolgono a persone parzialmente o totalmente non autosufficienti, in modo temporaneo o protratto o affette da patologie croniche ed è caratterizzato da un approccio multidisciplinare degli interventi che coinvolge, in un lavoro di équipe, diverse professionalità in grado di assistere e dare supporto al paziente e ai suoi familiari.