Si è svolta l’assemblea dei lavoratori del consorzio CONSIMEC all’interno del sito TK AST. I lavoratori hanno prima di tutto espresso solidarietà e vicinanza ai compagni della SIES licenziati senza alcun preavviso. Poi, dopo ampia e partecipata discussione, hanno conferito mandato alle Segreterie Provinciali di FIM, FIOM, UILM di porre in essere alcune iniziative. La prima di queste interessa i due consorzi che raggruppano molte delle aziende operanti all’interno del sito siderurgico. Ai consorzi CONSIMEC che opera nell’area a caldo e TERNI RISORSE che opera nell’area a freddo, verrà richiesto un incontro urgente e congiunto per fare il punto della situazione e fare luce su quanto sta accadendo nel mondo degli appalti. Inoltre le sigle chiederanno al Coordinamento dei Delegati delle aziende dell’indotto di attivarsi per promuovere quanto prima una riunione operativa ed intraprendere tutte le iniziative utili a contrastare la politica dei tagli che sta colpendo il mondo degli appalti. Altre iniziative, anche di mobilitazione, verranno decise nelle assemblee future se non ci saranno risultati apprezzabili e di avanzamento della discussione.