Squadre di pronto intervento del servizio viabilità dalle 5 di questa mattina le sono al lavoro nelle zone dell’Amerino e di parte della Centrale umbra, in particolare Montecastrilli, dove il passaggio di una perturbazione ha determinato una nevicata che ha creato difficoltà alla circolazione. Sulla 205 Amerina e sulla Tiberina alcuni mezzi pesanti si sono messi di traverso a causa dell’asfalto reso viscido dal gelo. Gli operatori della Provincia sono prontamente intervenuti sul posto insieme a squadre di vigili del fuoco, lavorando per ore alla rimozione degli autoveicoli che avevano ostruito il traffico. Sulla strada statale 675 Umbro Laziale è stata riaperta la carreggiata in direzione Orte, tra gli svincoli di Amelia e Narni/Capitone, dopo un incidente. Riaperta la corsia di sorpasso sulla E45 in direzione Nord a Montecastrilli, tra San Gemini e Acquasparta, dove si era verificato un incidente che ha coinvolto un mezzo spargisale. Riaperta anche la corsia di sorpasso sulla E45 in direzione sud tra Massa Martana e Montecastrilli dove si era intraversato un mezzo pesante. Attualmente la situazione sta tornando alla normalità in tutte le zone, l’innalzamento delle temperature ha favorito lo scioglimento del ghiaccio. Nel frattempo la Provincia ha gettato sale su tutte la rete stradale soggetta a potenziali nuove gelate, mentre l’allarme e il conseguente pronto intervento rimarranno attivi almeno fino a sabato.