Consegnate questa mattina dal prefetto di Terni Gianfelice Bellesini, in occasione della Giornata della memoria, tre medaglie d’onore ad altrettanti deportati della provincia nei campi nazisti durante la Seconda guerra mondiale. Le decorazioni sono state conferite ad Augusto Cristofori, Antonio Pecoraioli e Francesco Grillo (quest’ultimo deceduto), tutti e tre militari internati. “Queste medaglie – ha detto il prefetto – hanno un importante valore simbolico, quale riconoscimento del sacrificio vissuto dai nostri concittadini, delle sofferenze e dei lutti subiti dalle loro famiglie, anche in funzione di monito per il futuro su quali effetti drammatici si possono determinare se viene a mancare il rispetto della vita umana o quando si arreca offesa alla dignità dell’uomo, con la soppressione delle libertà individuali, dei diritti sociali, politici e religiosi”.