Anche otto ternani tra i cittadini che lo scorso 2 giugno sono stati insigniti dal Presidente Napolitano dell’onorificenza dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”: un Commendatore, un Ufficiale e sei Cavalieri, tra i quali l’attuale Comandante provinciale della Guardia di Finanza di Terni Amedeo Farruggio, il Comandante del Nucleo Investigativo Reparto operativo dei Carabinieri di Terni Pietro Petronio. La consegna dei diplomi di concessione è avvenuta questa mattina in Prefettura nel corso di una cerimonia alla quale hanno partecipato anche gli amministratori dei Comuni di residenza degli insigniti (Terni, Orvieto, Narni ed Attigliano) ed i vertici delle Forze di Polizia. Nel ricordare il significato dell’onorificenza, il Prefetto Bellesini ha sottolineato che “si tratta di un riconoscimento importante all’impegno dimostrato nel servizio alla collettività. Questi concittadini rappresentano per noi tutti un esempio da seguire nei diversi campi della società civile e del mondo del lavoro, nell’esercizio delle professioni come tra le forze di polizia; un esempio di cittadinanza ispirata ai valori dell’appartenenza alla Nazione e della solidarietà sociale soprattutto per le giovani generazioni”.