Quella che è appena trascorsa è stata una vera e propria notte di tensione in viale Brin, dopo il flop dell’incontro fra sindacati, azienda e governo.

I sindacalisti, di ritorno da Roma, hanno sommariamente spiegato quel che era accaduto nel pomeriggio a circa 250 lavoratori che si erano radunati nei pressi dello stabilimento siderurgico. Lavoratori comprensibilmente arrabbiati e delusi per l’esito delle trattative.

Questa notte è stata incendiata la porta di ingresso della palazzina di ILSERV mentre un altro portone ha resistito alle fiamme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco.