All’ospedale di Terni è di nuovo emergenza sangue. E torna di nuovo seriamente a rischio anche l’attività ordinaria delle sale operatorie”. Patrizio Fratini presidente dell’Avis comunale di Terni è costretto a chiamare a raccolta i soci e lancia un nuovo appello affinché le persone si rendano disponibili alla donazione di sangue in un momento che, ancora una volta, è estremamente critico. “C’è una grave carenza dei gruppi A negativo, A positivo, O negativo, O positivo. La situazione di difficoltà che abbiamo registrato negli ultimi mesi per avere a disposizione le scorte di sangue purtroppo non è migliorata, anzi sembra aggravarsi. Occorre che aumentino in modo stabile il numero delle donazioni mensili – insiste Fratini – c’è bisogno di almeno cento donazioni in più al mese”.

Per aderire all’appello: Avis Comunale 0744 400118; Ospedale 0744 205679; 0744 205521.